NANJING (Cina). Le celle e i moduli di China Sunergy alla conquista dell’America

NANJING (Cina). La China Sunergy Co., Ltd. un fabbricante specializzato in celle e moduli solari, ha annunciato oggi l’apertura della propria sede centrale negli Stati Uniti di China Sunergy (US) Clean Tech Inc. a San Francisco. Il sindaco di San Francisco, Edwin M. Lee, il presidente del CdA di China Sunergy Tingxiu Lu, e il CEO di China Sunergy, Stephen … Continua a leggere

MANTOVA. La tecnologia in supporto al turismo: il successo de “Il Golosario Mantova”

MANTOVA. La notizia che arriva dai giornali quotidiani mantovani è di quelle che fanno riflettere su una delle parole chiave dei nostri tempi: comunicazione. I giornali di Mantova dei giorni scorsi segnalano, infatti, che l’applicazione “Il Golosario Mantova” per iPhone, iPad e i Pod Touch è fra i primi posti da una settimana nella categoria “Primo Piano” delle  applicazioni Apple. E … Continua a leggere

CREMONA. Crescono gli impianti di energie rinnovabili + 110% in 2 anni e Lombardia in testa

CREMONA. Sempre più spesso le amministrazioni territoriali sono protagoniste nel settore della produzione di energia da fonti rinnovabili. Secondo il “Rapporto Comuni Rinnovabili 2010” di Legambiente, il 2010 ha rappresentato un anno di forte crescita, tanto che ormai diversi tipi di impianti sono diffusi nell’86% delle municipalità italiane. Sono infatti 6.693 i Comuni italiani dove è installato almeno un impianto … Continua a leggere

ROMA. Il 22 gennaio assemblea nazionale del Comitato “Sì alle energie rinnovabili No al nucleare”

ROMA. E’ stata convocata per il prossimo 22 gennaio l’assemblea nazionale del Comitato “SI’ alle energie rinnovabili NO al nucleare” per organizzare il pressing perché la proposta di legge sullo sviluppo delle rinnovabili approdi subito alla Camera e perché le fonti rinnovabili e la tutela dell’ambiente e del clima siano al centro dell’attenzione dei lavori dell’Aula e, in sostanza si … Continua a leggere

ROMA. Nasce l’osservatorio mondiale sull’inquinamento da mercurio

ROMA. Un sistema di osservazione globale in grado di monitorare in tempo reale l’andamento dell’inquinamento atmosferico da mercurio al variare delle condizioni meteorologiche e delle emissioni sarà presentato domani mercoledì a Roma, all’Aula Marconi del Consiglio nazionale delle ricerche  (Piazzale Aldo Moro 7) in occasione del kick-off meeting del progetto europeo ‘Global Mercury Observation System-Gmos’. “Obiettivo del progetto – spiega … Continua a leggere